Fossa biologica ostruita? Intervieni subito!

Casabella news - tombino -

Quale peggiore inconveniente della maleodorante ostruzione della fossa biologica? Quando sei davanti a un caso del genere, il danno va subito arginato per evitare problemi igienico sanitari. Liberare pozzi neri, depurare e disotturare tubazioni intasate da fanghi e detriti, disotturare delle colonne di scarico è roba da veri professionisti ed è una assoluta emergenza.

Contattare una ditta specializzata

Di fronte ad avvenimenti di questo tipo il fai da te è impraticabile. Va contattata immediatamente una ditta specializzata in questi interventi. Grazie alle loro attrezzature all’avanguardia e a moderne macchine operatrici potranno risolvere il caso in tempi brevi.

Uno dei mezzi impiegati in questo caso è la pompa a pressione. Queste pompe non hanno bisogno di valvole ma utilizzano l’effetto centrifugo della sua girante per movimentare il liquido.

L’energia meccanica del motore si trasforma in energia cinetica e successivamente nell’energia di pressione che conferisce al liquido sollevato.

Per disotturare fogne o scarichi questo strumento è utilissimo in quanto aziona una girante che con il suo movimento crea una depressione nel tubo di aspirazione. L’acqua, spinta dalla pressione atmosferica, risale lungo il tubo ed entra nella pompa. La girante messa in funzione dal motore dopo risucchia il liquido e lo proietta alla periferia del corpo-pompa. Il liquido che entra dalla parte centrale della girante percorre vari canali e converte così parte dell’energia cinetica in energia di pressione.

Pulizia pozzi neri

Cosa fare in caso di pozzo nero ostruito? Lo spurgo dei pozzi neri è un’operazione fondamentale per impedire allagamenti e interruzioni delle utenze collegate.

Il pozzo nero è una cisterna che si usa per convogliare gli scarichi di una o più abitazioni non allacciate alla rete fognaria per motivi di distanza.

Questo espediente infatti risolve i problemi delle case che si trovano un po’ isolate e fuori dalla zona coperta dalla rete fognaria. Ci sarà quindi una vasca in cemento che raccoglie tutti i liquami che escono dagli scarichi.

Come è facilmente intuibile è necessaria una manutenzione costante del pozzo nero contattando periodicamente un esperto che possa occuparsi del suo svuotamento e della pulizia.

Il pozzo nero va infatti regolarmente svuotato prima che raggiunga il livello di guardia per evitare sversamenti. Non solo, andranno rimossi i liquami depositati sul fondo e solo un pronto intervento spurgo possiede tutta l’attrezzatura necessaria ed è in grado di smaltire i residui.

Conseguenze dell’ostruzione della fossa biologica

L’eccessiva sedimentazione delle sostanze grasse in una fossa biologica comporta la formazione di una crosta sulla superficie.

Non solo, se si verifica un carico eccessivo la fossa che non ha più spazio, rilancia indietro il refluo riversandolo nelle tubature. L’effetto è vedersi i liquami risalire dagli scarichi nei bagni.

L’aspetto più fastidioso della vicenda è che, nel migliore dei casi, si avrà la proliferazione di odori molesti che causeranno grande disagio agli abitanti della casa e ai vicini fino anche a sanzioni da parte dell’autorità.

Risolvere poi tali questioni diventa oneroso, mentre una giusta manutenzione ed un uso corretto degli scarichi può prevenire queste eventualità. In ogni caso contattare un pronto intervento spurgo è sempre una buona idea!